L’Unione Europea mette a disposizione due tipi di finanziamenti:

  • i fondi strutturali la cui gestione è affidata agli Stati membri attraverso le loro amministrazioni centrali e periferiche (per esempio le Regioni). Il loro scopo è contribuire alla riduzione del divario esistente tra i Paesi membri e supportare il loro sviluppo economico e sociale. Bisogna purtroppo rilevare come in Italia molti di questi fondi non vengano utilizzati.
  • i fondi settoriali a gestione diretta, programmati ed erogati da parte delle direzioni generali della Commissione Europea che hanno differenti obiettivi in base al settore a cui si rivolgono, come per esempio la ricerca e l’innovazione tecnologica, l’ambiente, l’energia, l’imprenditorialità, il life long learning. Da questi derivano i bandi ad accesso diretto, per i quali il nostro studio offre la propria consulenza.

I finanziamenti europei a gestione diretta possono essere richiesti da persone giuridiche pubbliche o private come ad esempio: associazioni di categoria, camere di commercio, centri di ricerca, enti formazione, enti locali, imprese, ONG, associazioni etc.

Per questi soggetti, il nostro studio è in grado di fornire la propria consulenza.

Per contattarci è sufficiente telefonare allo 0373 82 585 oppure compilare il seguente modulo:

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

La tua email

Telefono (richiesto)

Città

Breve descrizione del motivo del contatto

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.